Influenza A: con il vaccino, Big Pharma è sempre più Big

La vendita di vaccini e antinfluenzali contro l’influenza A-H1N1 fa volare i fatturati delle multinazionali del farmaco, per un giro di affari complessivo di circa 20 miliardi di dollari. Cifra che rende entusiasta l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

CONDIVIDI: Condividi su Facebook Condividi su Ok Notizie Condividi su Fai Informazione Condividi su del.icio.us Condividi su Twitter Condividi su Digg Condividi su Technorati Condividi su Google

di Andrea Boretti

vaccino influenza H1N1
La vendita di vaccini e antinfluenzali contro l’influenza A-H1N1 fa volare i fatturati delle multinazionali del farmaco, per un giro di affari complessivo di circa 20 miliardi di dollari
Il Focetra, il vaccino per l'influenza A-H1N1 di Novartis, farà aumentare i ricavi del colosso farmaceutico di una cifra stimata tra i 400 e i 700 milioni di dollari. La Glaxo ha già venduto 440 milioni di confezioni della sua versione del vaccino, il Pandemrix, per un totale di 3,5 miliardi di dollari, e altri accordi commerciali sono in divenire. La francese Sanofi ha ordini per 205 milioni di dollari dagli Stati Uniti, anche se il suo farmaco non è ancora stato approvato.

Insomma, la gente si ammala - forse non al ritmo e con i morti di una pandemia ma abbastanza da far decretare negli USA lo stato di emergenza sanitaria - e Big Pharma si arricchisce con un vaccino potenzialmente pericoloso e probabilmente poco efficace, ma non solo.

La domanda di dosi - il cui costo si attesta sui 7,9 dollari l'una - è infatti, a seguito della campagna di terrore di questi mesi, esplosa al punto che la capacità produttiva arriva a soddisfare solo metà delle richieste. Se manca il vaccino, e contemporaneamente si dichiara che si tratta di una normale influenza, ecco allora spuntare immediatamente il sostituto: il buon vecchio Tamiflu. Il discusso antinfluenzale della Roche sembra essere considerato incomprensibilmente la panacea per qualunque influenza fuori dall'ordinario, l'aviaria nel 2005 la suina oggi.

Discusso e incomprensibilmente acquistato. Già nel 2005 il Tamiflu o Oseltamivir (nome del farmaco generico) stava per essere tolto del mercato a causa delle scarse vendite dovute all'altrettanto scarsa efficacia del farmaco stesso nella cura dell'influenza, poi il miracolo: si aprirono i cieli e dalla coltre di nubi che circonda il Tamiflu, uscì uno storno di polli volanti infetti. Milioni di scatole del miracoloso medicinale vengono comprate preventivamente dai diversi stati e il Tamiflu si trasforma in uno dei farmaci più venduti di sempre.

vaccino organizzazione mondiale sanità
Il vaccino serve a curare l'influenza A o a superare la crisi economica?
Tutto ciò nonostante non fosse provato alcun suo beneficio nella cura o prevenzione dell'influenza aviaria, tutto ciò nonostante diverse ricerche dimostrino come la sua efficacia sia totalmente marginale e modesta.

Oggi la storia si ripete, con un aggravante. Le vendite dell'Oseltamivir della Roche si sono decuplicate negli ultimi mesi fino a far guadagnare alla multinazionale svizzera 994 milioni di franchi svizzeri nel periodo tra luglio e settembre di quest'anno. L'aggravante è che cominciano ora a comparire dati che dimostrano come in Giappone - dove il farmaco è molto usato - l'uso dell'antivirale pare legato ad alcuni casi di disturbi comportamentali e addirittura di morte in bambini piccoli.

Il Focetra utilizzato in Italia è aggiunto del coadiuvante squalene, il Tamiflu finora considerato quanto meno inutile, comincia anch'esso a Iasciare la sua scia di dubbi, di pericolosità e di primi colpiti dagli "effetti collaterali". In questo scenario il boom economico di questi mesi di Big Pharma - adeguatamente aiutato e sostenuto dai governi occidentali - appare quanto meno eccessivo. Eccessiva, ma soprattutto fuori luogo appare anche la dichiarazione entusiasta dell'OMS che stima per il vaccino contro l'A-H1N1 un giro di affari complessivo di circa 20 miliardi di dollari.

La domanda a questo punto sorge spontanea: l'Organizzazione Mondiale della Sanità si preoccupa della nostra salute o degli interessi di Big Pharma? E ancora, il vaccino serve a curare l'influenza A o a superare la crisi economica?

INFLUENZA SUINA: FIRMA per il diritto ad essere informato!

PER SAPERNE DI PIU' SULL'ARGOMENTO
L'influenza Suina A/h1n1 E I Pericoli Della Vaccinazione Antinfluenzale

Tutto quello che devi sapere per tutelare davvero la tua salute e quella dei tuoi cari: ? l'influenza a/h1n1...
Continua...
Ebooks - L'influenza Suina A/h1n1 E I Pericoli Della Vaccinazione Antinfluenzale

L'influenza a/h1n1 è molto contagiosa ma poco pericolosa. e' su questo concetto semplice ma fondamentale che...
Continua...
27 Ottobre 2009 - Scrivi un commento
Ti è piaciuto questo articolo? Cosa aspetti, iscriviti alla nostra newsletter!

E-mail
Arianna Editrice
Macro Credit
Mappa Mondo Nuovo
PAROLE CHIAVE
LIBRI CONSIGLIATI
Il Mondo Secondo Monsanto - DVD

Un film-indagine che ci porta a riflettere sulle basi etiche della nostra società dei consumi: trasparente,...
Continua...
La Malattia non Esiste - Una sfida quantistica per la guarigione

Dopo anni di ricerche e pratica clinica l'autrice ha elaborato un metodo terapeutico che integra l'approccio...
Continua...
L'Influenza Suina A/h1n1 e i Pericoli della Vaccinazione Antinfluenzale

Tutto quello che devi sapere per tutelare davvero la tua salute e quella dei tuoi cari: ? l'influenza a/h1n1...
Continua...
Il Mondo Secondo Monsanto

Monsanto è leader mondiale nella produzione degli organismi geneticamete modificati (ogm) ed è una delle...
Continua...
Alimentazione Vegetariana - Teoria e Pratica

Tutto sulla teoria e sulla praticadell'alimentazione vegetariana racchiusoin un volume tra i più aggiornatie...
Continua...
Farmacrazia

"nell'arco di qualche secolo, le società occidentali si sono trasformate da teocrazie in democrazie e da...
Continua...
Cancro: puoi guarire

Esistono davvero tanti malati di cancro guariti con medicine alternative. decine e decine di testimonianze...
Continua...
VIDEO COLLEGATI
VIRUS H1N1: pensavo fosse suina invece era una "bufala"
Sull'influenza suina circolano molte informazioni confuse. A chi conviene? Una conferenza del Gruppo Macro e del Comilva -...
ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI
TERRANAUTA TV
Influenza suina: si chiude la nostra campagna
Altri video su TERRANAUTA TV...
ARTICOLI CORRELATI
ULTIMI COMMENTI
gian_paolo ha commentato l'articolo Nucleare e salute, un'altra ragione per dire no
carlo ha commentato l'articolo Quel che resta del Polo
linda maggiori ha commentato l'articolo Latte materno, diossine e Pcb
Simone ha commentato l'articolo Prahlad Jani, l'asceta che si autoalimenta da 74 anni
grazia ha commentato l'articolo Orti urbani: sostenibilità e socialità