National Geographic: “Madre Terra” in mostra

Panorami mozzafiato, foreste vergini, paesaggi incontaminati e ambienti devastati dalla forza della Natura o dall’uomo, animali liberi e specie a rischio di sopravvivenza. Tutto questo potete ammirarlo alla mostra “Madre Terra” (Roma, Palazzo delle Esposizioni) dove le immagini dei fotografi del National Geographic raccontano il pianeta in cui viviamo.

CONDIVIDI: Condividi su Facebook Condividi su Ok Notizie Condividi su Fai Informazione Condividi su del.icio.us Condividi su Twitter Condividi su Digg Condividi su Technorati Condividi su Google

di Claudia Pecoraro

ghiacci_argentina
Un itinerario di 101 scatti conduce alla scoperta di diversi angoli del mondo
La mostra propone una serie di scatti, per la maggior parte inediti, selezionati tra i più importanti reportage realizzati per la storica rivista, che da oltre un secolo racconta il mondo e la natura con immagini straordinarie.

“Madre Terra” riprende il filo del discorso della mostra “Acqua, Aria, Fuoco, Terra” che il National Geographic aveva inaugurato nello stesso luogo, in occasione del decennale della versione italiana della rivista, nel 2008, proclamato dall’ONU “Anno Internazionale del Pianeta Terra”.

L’esposizione vuole così essere un omaggio alla fragile bellezza di un pianeta che sta cambiando a velocità vertiginosa, al delicato equilibrio tra uomo e ambiente. Un inno alla vita, all’ottimismo della ragione e una riflessione sulla necessità di uno sviluppo sostenibile.

La rassegna fotografica non si propone naturalmente di offrire soluzioni né dettare le linee di un programma in difesa della Terra, ma – attraverso la forza delle immagini – focalizzare l’attenzione sui luoghi in cui sono più evidenti le gravi conseguenze dei cambiamenti climatici, affinché vengano salvaguardate le bellezze e le biodiversità, la ricchezza dei territori e dei mari, la sopravvivenza delle popolazioni umane e animali.

L’obiettivo è quindi quello di dare un contributo alla consapevolezza, di combattere la disinformazione, il disinteresse, lo scetticismo..

L’indice è naturalmente puntato sugli interventi sconsiderati dell’uomo che, per soddisfare interessi economici, distrugge interi territori, minacciando la salvezza di specie animali e la biodiversità.

animale_rettile
Il nostro pianeta si contraddistingue per la sua biodiversità animale e vegetale
Così vediamo foreste pluviali che perdono sempre più terreno, orsi grizzly dell’Alaska e tigri dell’India, ghiacciai che si riducono a vista d’occhio, deserti che avanzano, popolazioni umane ai limiti della sopravvivenza, ridotte alla fame e alla sete da guerre criminali e dall’impoverimento del loro ambiente.

Nella mostra non mancano tuttavia le immagini che esaltano anche le meraviglie del mondo, dove animali ed esseri umani convivono in scenari straordinari, in ambientazioni spesso magnifiche e ancora poco contaminate.

I visitatori potranno percorrere un itinerario tra 101 scatti che li porterà a scoprire i territori degli orsi e del panda gigante, le foreste equatoriali e le Alpi italiane, le praterie nordamericane e quelle australiane, la savana e gli elefanti in Africa, i deserti nordafricani e i mari tropicali, il Mediterraneo e gli oceani.

I fotografi e National Geographic Italia vogliono contribuire alla salvaguardia della nostra Terra con il loro lavoro, con la potenza e la bellezza emozionante di immagini che aiutano a riflettere e non lasciano indifferente l’osservatore. E, per dirla con le parole del curatore della mostra Guglielmo Pepe “non sappiamo se, come e quando vedremo un mondo migliore. Sappiamo però di non avere altri pianeti a disposizione: “Madre Terra” è unica. E magnifica.”

National Geographic. Madre Terra

a cura di Guglielmo Pepe, Direttore National Geographic Italia

Roma, Palazzo delle Esposizioni, via Nazionale

Spazio "fontana" (ingresso da via Milano 13)

7 febbraio - 29 marzo 2009

orario: 10.00-20.00 martedì, mercoledì, giovedì e domenica; 10.00-22.30 venerdì e sabato; lunedì chiuso.

Ingresso libero

15 Febbraio 2009 - Scrivi un commento
Ti è piaciuto questo articolo? Cosa aspetti, iscriviti alla nostra newsletter!

E-mail
Arianna Editrice
Macro Credit
Mappa Mondo Nuovo
PAROLE CHIAVE
LIBRI CONSIGLIATI
Il Mondo Secondo Monsanto - DVD

Un film-indagine che ci porta a riflettere sulle basi etiche della nostra società dei consumi: trasparente,...
Continua...
Adesso Basta

Un lavoro, una carriera manageriale invidiabile già a soli 30 anni, una casa di lusso, la possibilità di...
Continua...
La Rivoluzione del Filo di Paglia

Questo libro rappresenta un punto di svolta per riavvicinarsi con occhi fiduciosi e non distruttivi alla...
Continua...
Guida alla Casa Ecologica

Con guida alla casa ecologica paolo bevitori prosegue un percorso iniziato con la pubblicazione dei due...
Continua...
La Terra è Viva

Un testamento ambientale che annoda le radici dell'ecologia moderna con le lontane tradizioni rurali...
Continua...
Manuale Pratico di Ecologia Quotidiana

Vivere in maniera più ecologica in casa, in ufficio, a scuola, per strada: come riciclare, ridurre i rifiuti,...
Continua...
ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI
TERRANAUTA TV
Se avessero voluto venire sarebbero venuti...
Altri video su TERRANAUTA TV...
ARTICOLI CORRELATI
ULTIMI COMMENTI
gian_paolo ha commentato l'articolo Nucleare e salute, un'altra ragione per dire no
carlo ha commentato l'articolo Quel che resta del Polo
linda maggiori ha commentato l'articolo Latte materno, diossine e Pcb
Simone ha commentato l'articolo Prahlad Jani, l'asceta che si autoalimenta da 74 anni
grazia ha commentato l'articolo Orti urbani: sostenibilità e socialità