WWF

La demolizione di Punta Perotti: una vittoria contro l'abusivismo

In Italia il fenomeno dell'abusivismo è una piaga molto diffusa non molto semplice da abbattere. La vicenda di Punta Perotti può rappresentare l'inzio di questa battaglia e un buon esempio di legalità e difesa del territorio.

CONDIVIDI: Condividi su Facebook Condividi su Ok Notizie Condividi su Fai Informazione Condividi su del.icio.us Condividi su Twitter Condividi su Digg Condividi su Technorati Condividi su Google


“Ci auguriamo che la decisione della Corte europea per i diritti umani, secondo cui la confisca dei terreni di Punta Perotti da parte dello Stato rappresenta "una violazione" del diritto di protezione della proprieta' privata e della Convenzione per i diritti dell'uomo, non freni l'iter per la demolizione dei tanti ecomostri che assediano il nostro territorio” dichiara il WWF Italia.

“In Italia, infatti, esiste un fenomeno di abusivismo diffuso su tutto il territorio, una piaga che affligge non solo con i grandi ecomostri ma con una vera e propria costellazione di scempi edilizi concentrati soprattutto nel Mezzogiorno, da combattere con ogni mezzo”.

“Punta Perotti e l’intricata vicenda giuridica che ne ha decretato l’abbattimento devono restare un punto di partenza e una pietra miliare nella difesa del territorio e della legalità”.

20 Gennaio 2009 - Scrivi un commento
Ti è piaciuto questo articolo? Cosa aspetti, iscriviti alla nostra newsletter!

E-mail
Arianna Editrice
Macro Credit
Mappa Mondo Nuovo
IN VETRINA
La 62ma edizione della Commissione baleniera internazionale (IWC) si è conclusa, lo scorso 25 giugno, senza un accordo concreto tra i Governi sulla caccia alle balene. Questa tendenza alla mancata tutela del nostro ambiente marino deve essere invertita, o tutti, non solo i paesi che vivono di pesca e caccia alle balene, saranno in difficoltà come gli oceani che si svuotano.
SITO UFFICIALE
PAROLE CHIAVE
LIBRI CONSIGLIATI
Mutamenti Climatici

Quante volte abbiamo ascoltato con una punta di scetticismo chi ci parlava di mutamenti di clima?Eppure negli...
Continua...
Fermiamo Mr. Burns

1987: con un referendum abrogativo gli italiani dicono NO al nucleare.2007: nonostante la decisione del...
Continua...
Risparmiare sui Consumi

Risparmiare energia, ridurre i consumi, riciclare correttamente i rifiuti: ecco una guida agile per...
Continua...
Ecologia Profonda

In questo libro vengono distinti per chiarezza due tipi di ecologia: una “ecologia di...
Continua...
Terra il Pianeta Prezioso

Inquinamento, deforestazione, mutamenti climatici, animali in via di estinzione... Proteggere la Terra non...
Continua...
ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI
ARTICOLI CORRELATI
ULTIMI COMMENTI
gian_paolo ha commentato l'articolo Nucleare e salute, un'altra ragione per dire no
carlo ha commentato l'articolo Quel che resta del Polo
linda maggiori ha commentato l'articolo Latte materno, diossine e Pcb
Simone ha commentato l'articolo Prahlad Jani, l'asceta che si autoalimenta da 74 anni
grazia ha commentato l'articolo Orti urbani: sostenibilità e socialità