Scoperto l’iguana rosa: ha cinque milioni di anni

Anno nuovo, specie nuova, o, per meglio dire… vecchissima. Nei primi giorni del 2009 un team di ricercatori italiani ha infatti reso nota la scoperta e la classificazione di un esemplare di una specie antica cinque milioni di anni. Lo strano animale è adesso noto al mondo come l’iguana rosa.

CONDIVIDI: Condividi su Facebook Condividi su Ok Notizie Condividi su Fai Informazione Condividi su del.icio.us Condividi su Twitter Condividi su Digg Condividi su Technorati Condividi su Google

di Alessandra Profilio


L'iguana rosa scoperto in un vulcano dell'isola Isabela, nell'arcipelago della Galapagos. (Foto tratta dal sito di National Geographic)
È rosa ed appartiene ad una specie antichissima, comparsa sulla Terra cinque milioni di anni fa. Un vero e proprio “fossile vivente”, come è stato definito l’iguana scoperto e classificato soltanto qualche giorno fa nel Vulcano Wolf, in una delle isole Galapagos, Isabela, dal team di Valerio Sbordoni e Gabriele Gentile dell’Università di Tor Vergata.

La notizia ha fatto in breve il giro del globo rimbalzando sulle pagine dei più autorevoli quotidiani del mondo. “Charles Darwin fu un osservatore della natura appassionato come nessun altro, ma persino a lui sfuggì l’iguana rosa delle Galapagos”, si legge il 5 gennaio in un articolo su The New York Times.

Singolare è proprio il fatto che Darwin, che elaborò la celebre teoria dell’evoluzione proprio durante la sua sosta alle isole Galapagos, non s’imbatté in questo particolarissimo rettile. La spiegazione di tale “svista” è che il padre dell’evoluzione visitò nel 1835 l’arcipelago ma non il Vulcano Wolf e quindi non vide l’iguana rosa, che vive esclusivamente lì.


L'isola Isabela in cui è stata scoperto l'iguana rosa.

“Le Galapagos sono un’importante riserva per i biologi evoluzionisti”, come spiega il team di studiosi, perché ospitano flora e fauna uniche evolutesi per milioni di anni nel completo isolamento geografico.

L’animale fu notato per la prima volta nel 1986, ma si trattò di un avvistamento casuale da parte di un ranger del parco nazionale. Soltanto adesso, attraverso uno studio genetico (pubblicato sulla rivista dell’Accademia delle Scienze, Pnas) i ricercatori italiani sono riusciti a ricostruire le origini di quest’iguana di terra, rosa a strisce nere, del gruppo Conolophus.

Dal confronto del DNA dei mitocondri dell’iguana rosa con le altre specie note, è emerso non soltanto che si tratta di un rettile antichissimo, ma anche che questo è alla base dell’albero genealogico delle iguana terrestri.


L'iguana rosa appartiene ad una specie antica cinque milioni di anni.
Restano dei dubbi sulla sua distribuzione geografica, proprio per questo occorrono ulteriori studi.

Il futuro dell’iguana rosa è tuttavia incerto. Gentile ed i suoi colleghi sostengono infatti che la popolazione di questa specie è estremamente ridotta e a rischio: i gatti selvatici dell’isola potrebbero mangiare gli esemplari più piccoli, mentre le capre potrebbero entrare in competizione con i rettili per il cibo disponibile.

“Abbiamo assolutamente bisogno di più fondi per fare del nostro meglio nello studio e nella protezione di questa nuova specie riconosciuta”, dichiara Gentile, “prima che si estingua”.

11 Gennaio 2009 - Scrivi un commento
Ti è piaciuto questo articolo? Cosa aspetti, iscriviti alla nostra newsletter!

E-mail
Arianna Editrice
Macro Credit
Mappa Mondo Nuovo
PAROLE CHIAVE
LIBRI CONSIGLIATI
Il Mondo Secondo Monsanto - DVD

Un film-indagine che ci porta a riflettere sulle basi etiche della nostra società dei consumi: trasparente,...
Continua...
Guida alla Sopravvivenza

Secondo la prospettiva olistica la terra costituisce un grande organismo di cui fa parte anche l'uomo, il...
Continua...
La Prossima era Glaciale

65 milioni di anni fa, i dinosauri vennero spazzati via dalla faccia della terra da qualcosa di terrificante...
Continua...
Geopolitica dell'Acqua

L'acqua è alla base della vita del pianeta. è, dunque, un bene comune o un bene economico? l'acqua è la...
Continua...
Ecologia Profonda

In questo libro vengono distinti per chiarezza due tipi di ecologia: una "ecologia di superficie" che...
Continua...
Cosa Mangia il Pollo che Mangi

Che cosa ha mangiato il pollo che stiamoper gustare in punta di forchetta?come sono stati coltivati i fagioli...
Continua...
ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI
TERRANAUTA TV
Alex Zanotelli e la privatizzazione dell'acqua
Altri video su TERRANAUTA TV...
ARTICOLI CORRELATI
ULTIMI COMMENTI
gian_paolo ha commentato l'articolo Nucleare e salute, un'altra ragione per dire no
carlo ha commentato l'articolo Quel che resta del Polo
linda maggiori ha commentato l'articolo Latte materno, diossine e Pcb
Simone ha commentato l'articolo Prahlad Jani, l'asceta che si autoalimenta da 74 anni
grazia ha commentato l'articolo Orti urbani: sostenibilità e socialità