Note di Merito, quando la musica dà spazio ai dimenticati

Roma - Venerdì 25 Giugno, la Cavea dell’Auditorium Parco della Musica ha ospitato “Note di Merito”, un concerto esclusivo organizzato dall’associazione Viva la Vita Onlus, finalizzato alla raccolta di fondi per sostenere i malati di Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA). Tra le voci anche quelle di Franco Battiato, Alice, Carmen Consoli, Marina Rei, Paola Turci.

CONDIVIDI: Condividi su Facebook Condividi su Ok Notizie Condividi su Fai Informazione Condividi su del.icio.us Condividi su Twitter Condividi su Digg Condividi su Technorati Condividi su Google

di Dario Lo Scalzo

note di merito roma spettacolo
Sono le 20:45, il cielo romano comincia ad imbrunirsi. Un leggero e piacevole venticello involontariamente dà fiato agli strumenti, ancora solitari, che giacciono sul grande palco della Cavea
Sono le 20:45, il cielo romano comincia ad imbrunirsi. Un leggero e piacevole venticello involontariamente dà fiato agli strumenti, ancora solitari, che giacciono sul grande palco della Cavea. Le gente affluisce silenziosa dentro l’anfiteatro. Pochi minuti prima, all’entrata, ho incrociato i visi e gli occhi di alcuni malati di SLA. Non si può restare indifferenti.

Ore 21:21 gli strumenti prendono vita, inizia la magia della musica. Sotto la conduzione perspicace e riguardosa di Oliviero Beha è un susseguirsi di note musicali che riempiono i cuori del pubblico presente all’Auditorium. Inizia la musica d’avanguardia dei Radiodervish, poi è la volta del compositore Cacciapaglia con il fascino ammaliante dei suoi tasti di pianoforte che penetrano l’animo ed ancora l’estrosità e l’originalità dei suoni e della voce di Etta Scollo. L’intero concerto vede protagonista l’orchestra Roma Sinfonietta magistralmente diretta dal grande maestro Buonvino. Salgono le vibrazioni del pubblico e l’emozione si fa forte alla vista di alcune immagini proiettate - scene di vita quotidiana di chi è diverso e quasi dimenticato dalle istituzioni - e alle parole di Dori Ghezzi che legge delle brevi testimonianze di alcuni malati.

Arriva in scena il Maestro, Franco Battiato, poche parole e poi sono la sua voce, la sua unicità e la sua genialità a sancire l’importanza di lottare per dare dignità agli essere umani. A rendere perfetta la magia della serata le performance di Alice, con una voce che sembra cullare le stelle del cielo romano, l’energia adrenalinica del trio d’eccezione Paola Turci, Carmen Consoli e Marina Rei ed infine i formidabili duetti di queste artiste con il Maestro catanese.

È il trionfo della Musica e dell’Amore che essa è capace di risvegliare in tutti gli uomini. Non occorrono più slogan o lunghi discorsi, perché quella magia è senz’altro la migliore forma di sincera e sentita solidarietà nei confronti dei malati di SLA.

In quest’epoca di smisurato individualismo e di caos sociale in cui si sono costruiti con maestria la società ed il linguaggio dell’immagine, oscurando volutamente le realtà scomode e “anti share televisivi” quali quelle dei deboli e dei sofferenti, Note di Merito rappresenta un esperimento interessante, un punto d’intersezione tra individualità e collettività. Ciò che può appassionare ed unire la gente in nome della condivisione e della solidarietà costruttiva per migliorare le condizioni di vita dei sofferenti e regalare un sorriso a tutti quanti.

28 Giugno 2010 - Scrivi un commento
Ti è piaciuto questo articolo? Cosa aspetti, iscriviti alla nostra newsletter!

E-mail
Arianna Editrice
Macro Credit
Mappa Mondo Nuovo
PAROLE CHIAVE
LIBRI CONSIGLIATI
Il Mondo Secondo Monsanto - DVD

Un film-indagine che ci porta a riflettere sulle basi etiche della nostra società dei consumi: trasparente,...
Continua...
Adesso Basta

Un lavoro, una carriera manageriale invidiabile già a soli 30 anni, una casa di lusso, la possibilità di...
Continua...
La Rivoluzione del Filo di Paglia

Questo libro rappresenta un punto di svolta per riavvicinarsi con occhi fiduciosi e non distruttivi alla...
Continua...
Guida alla Casa Ecologica

Con guida alla casa ecologica paolo bevitori prosegue un percorso iniziato con la pubblicazione dei due...
Continua...
La Terra è Viva

Un testamento ambientale che annoda le radici dell'ecologia moderna con le lontane tradizioni rurali...
Continua...
Manuale Pratico di Ecologia Quotidiana

Vivere in maniera più ecologica in casa, in ufficio, a scuola, per strada: come riciclare, ridurre i rifiuti,...
Continua...
ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI
TERRANAUTA TV
Se avessero voluto venire sarebbero venuti...
Altri video su TERRANAUTA TV...
ARTICOLI CORRELATI
ULTIMI COMMENTI
gian_paolo ha commentato l'articolo Nucleare e salute, un'altra ragione per dire no
carlo ha commentato l'articolo Quel che resta del Polo
linda maggiori ha commentato l'articolo Latte materno, diossine e Pcb
Simone ha commentato l'articolo Prahlad Jani, l'asceta che si autoalimenta da 74 anni
grazia ha commentato l'articolo Orti urbani: sostenibilità e socialità