Frutta e verdura giganti: miracolo dei frigoriferi moderni?

In un articolo pubblicato dall’Aduc (Associazione per i Diritti di Utenti e Consumatori) il 19 novembre u.s. è riportata la notizia di un fenomeno davvero sconvolgente: verdure già enormi che continuano inspiegabilmente a crescere, anche dopo la raccolta e l’acquisto. Il frigorifero di casa trasformato nell’incubatrice di un moderno miracolo? Purtroppo la spiegazione esiste e per noi non è affatto una lieta novella…

CONDIVIDI: Condividi su Facebook Condividi su Ok Notizie Condividi su Fai Informazione Condividi su del.icio.us Condividi su Twitter Condividi su Digg Condividi su Technorati Condividi su Google

di Giulia Dal Tio

frigorifero frutta gigante
La frutta e la verdura che ci appaiono tanto sane, belle e incredibilmente grandi sono in realtà il triste risultato di una contraffazione calcolata
La frutta e la verdura che ci appaiono tanto sane, belle e incredibilmente grandi sono in realtà il triste risultato di una contraffazione calcolata. Si tratta di vegetali «dopati», per usare un linguaggio sportivo, verdure gonfiate grazie all’aggiunta di «ormoni vegetali» che ne stimolano la crescita. Ma a quale prezzo?

ORMONI VEGETALI O FITORMONI. QUALCHE INFORMAZIONE

Se lo sviluppo naturale degli animali è affidato all’attività degli ormoni e del sistema nervoso, nelle piante sono solo i primi a svolgere tale funzione. Gli ormoni vegetali, detti fitormoni, non posseggono una specificità particolare e quindi possono esercitare funzioni differenti, come nel caso di:

-AUXINE: sostanze che promuovono la crescita dei germogli mentre inibiscono quella delle radici, accellerano la maturazione dei frutti e ostacolano la loro caduta.

-GIBBERELLINE: come le auxine, stimolano la fioritura e la crescita dei frutti e inducono alla germinazione, anche al buio, i semi che normalmente necessitano di luce.

-CITOCHININE: potenti attivatori della divisione cellulare.

-ACIDO ABSCISSICO: contrariamente agli ormoni precedenti, questo acido (presente in tutte le specie vegetali all’esclusione delle alghe e delle epatiche) svolge una funzione inibitrice sul metabolismo e sullo sviluppo della pianta in quanto blocca la germinazione dei semi provocandone la dormienza.

Perché lo sviluppo della pianta sia armonico e le sue proprietà rimangano integre è necessario che la qualità e la quantità degli ormoni vegetali che la compongono siano sapientemente dosate tra loro. È da sempre la natura a garantire la continuità e la spontaneità di questo equilibrio perfetto, che gli «esseri superiori» avevano la fortuna di dover solo godere. Ma come sempre l’uomo supera se stesso nel demolire, dietro l’alibi di un continuo progresso-miglioramento, ciò che era già perfetto in sé.

zucchina gigante frutta
Sono ormai indiscutibili i benefici che derivano all’uomo da un consumo abituale di frutta e verdura
SOPRATTUTTO BELLI...

Sono ormai indiscutibili i benefici che derivano all’uomo da un consumo abituale di frutta e verdura. Svariati studi hanno infatti dimostrato come determinate sostanze (antiossidanti, betacarotene, vitamine) aiutino a prevenire gli infarti e a limitare i rischi di tumore. Si deve poi all’Institute of Food Research (Ifr) britannico lo studio sulla pectina, un polisaccaride contenuto nella parete cellulare dei vegetali che inibirebbe una proteina responsabile dello sviluppo del cancro. I flavonoidi, invece, presenti in certi frutti (mirtilli, more, albicocche, lamponi) e nel tè verde, agiscono contro i radicali liberi contribuendo a rallentare l’invecchiamento fisico e cerebrale.

Purtroppo gli studi hanno altresì dimostrato come negli ultimi quindici anni frutta e verdura abbiano perso quasi il 50% delle loro proprietà nutritive, vitamine e sali minerali. La causa di questo impoverimento è da rintracciarsi proprio nei procedimenti di produzione e conservazione delle stesse e nell’aumento esponenziale dell’inquinamento del terreno.

BELLI…E BUONI!

frutta verdura pinate commestibili
«Esiste una varietà incredibile di piante commestibili che non conosciamo nemmeno e che dovrebbero entrare a far parte della nostra dieta»
Avete mai mangiato un’ insalata di fiori di campo?

«Esiste una varietà incredibile di piante commestibili che non conosciamo nemmeno e che dovrebbero entrare a far parte della nostra dieta» ha rivelato il botanico Libereso Guglielmi, in occasione del Festival della Salute di Viareggio.

Che ne dite allora di un antipasto di tulipano al formaggio, seguito da una frittura di glicine e acacia e, per digerire, una buona tisana all’ortica?

Fiori squisiti, sotto ogni punto di vista, belli quanto saporiti e sicuramente salutari!

La soluzione migliore e più sicura è sicuramente quella di coltivare queste piante nel giardino di casa. Ma anche per la maggior parte di noi, « fortunati » affittuari di un appartamento in città, l’alternativa esiste: è sufficiente avere a disposizione un terrazzo o un balcone (un vaso di medie dimensioni può contenere fino a dieci piantine).

E per chi preferisce il sano al «bello», alcune semplici precauzioni:

-preferire i prodotti di stagione

-acquistare frutta e verdura provenienti da «agricoltura biologica»

-diffidare del termine «verde» non sempre sinonimo di naturale.

PER SAPERNE DI PIU' SULL'ARGOMENTO
Cibo Sano

In un mondo sempre più complesso, tornano le "vecchie" ricette casalinghe, fatte in casa con amore e con...
Continua...
Cibo e guarigione

Questo è il libro più completo sulla nutrizione che io abbia mai letto. annemarie colbin, una donna di grande...
Continua...
9 Dicembre 2009 - Scrivi un commento
Ti è piaciuto questo articolo? Cosa aspetti, iscriviti alla nostra newsletter!

E-mail
Arianna Editrice
Macro Credit
Mappa Mondo Nuovo
PAROLE CHIAVE
LIBRI CONSIGLIATI
Il Mondo Secondo Monsanto - DVD

Un film-indagine che ci porta a riflettere sulle basi etiche della nostra società dei consumi: trasparente,...
Continua...
La Malattia non Esiste - Una sfida quantistica per la guarigione

Dopo anni di ricerche e pratica clinica l'autrice ha elaborato un metodo terapeutico che integra l'approccio...
Continua...
L'Influenza Suina A/h1n1 e i Pericoli della Vaccinazione Antinfluenzale

Tutto quello che devi sapere per tutelare davvero la tua salute e quella dei tuoi cari: ? l'influenza a/h1n1...
Continua...
Il Mondo Secondo Monsanto

Monsanto è leader mondiale nella produzione degli organismi geneticamete modificati (ogm) ed è una delle...
Continua...
Alimentazione Vegetariana - Teoria e Pratica

Tutto sulla teoria e sulla praticadell'alimentazione vegetariana racchiusoin un volume tra i più aggiornatie...
Continua...
Farmacrazia

"nell'arco di qualche secolo, le società occidentali si sono trasformate da teocrazie in democrazie e da...
Continua...
Cancro: puoi guarire

Esistono davvero tanti malati di cancro guariti con medicine alternative. decine e decine di testimonianze...
Continua...
ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI
TERRANAUTA TV
Influenza suina: si chiude la nostra campagna
Altri video su TERRANAUTA TV...
ARTICOLI CORRELATI
ULTIMI COMMENTI
gian_paolo ha commentato l'articolo Nucleare e salute, un'altra ragione per dire no
carlo ha commentato l'articolo Quel che resta del Polo
linda maggiori ha commentato l'articolo Latte materno, diossine e Pcb
Simone ha commentato l'articolo Prahlad Jani, l'asceta che si autoalimenta da 74 anni
grazia ha commentato l'articolo Orti urbani: sostenibilità e socialità